Laser YAG Oftalmico YC-1800


Laser YAG Oftalmico YC-1800

YC 001

 

Caratteristiche generali

Alta efficienza con S-Switch posizionato sul joystick

Affidabilità delle potenze in uscita con l’esclusivo controllo D-Pulse

Fascio di puntamento con doppia mira e rotazione per un allineamento accurato

Variazione del fuoco ad ampio range

Collegamento a MC-500 e GYC-500

 

 


Specifiche dettagliate


Alta efficienza con S-Switch posizionato sul joystick

Il tasto S- switch del joystick permette di modificare facilmente i parametri di trattamento memorizzati, mantenendo l’allineamento sull’area da trattare. Il semplice utilizzo e il vantaggio di non dover distogliere lo sguardo dagli oculari durante il trattamento aumenta il livello di comfort dell’operatore.

YC 002

Affidabilità delle potenze in uscita con l’esclusivo controllo D-Pulse

L’YC-1800 è dotato del dispositivo tecnologicamente avanzato D-Pulse che controlla il numero degli impulsi sotto CPU, garantendo la stabilità dell’energia in uscita, senza interferenze provenienti dalle condizioni ambientali.


Fascio di puntamento a doppia rotazione per un allineamento accurato

Il doppio fascio di mira 635nm offre prestazioni superiori migliorando la velocità e la facilità di utilizzo del sistema E’ inoltre più sicuro per l’occhio umano, poiché impiegando la metà della potenza in uscita, mantiene la stessa intensità nitida dei 650/670 nm. Il doppio fascio di mira può essere ruotato con step fino a 360°, permettendo un trattamento efficace e preciso.

YC 003


Variazione del fuoco ad ampio range

La variazione di fuoco permette al punto focale del fascio laser YAG di spostarsi entro i 500 µm in direzione antero/posteriore dal punto di fuoco del fascio laser. Il parametro viene visualizzato con incrementi di 25 µm che permettono l’impostazione di parametri estremamente precisi a secondo delle esigenze cliniche.

YC 004

 


Collegamento a MC-500 e GYC-500
L’utilizzo combinato dello Yag YC-1800 con i laser fotocoagulatori MC-500 e YC-500 permette di trattare una ampia varietà di patologie e di ottimizzare gli spazi negli ambulatori oculistici.